Misurare la buona governance dei territori rurali: un possibile set di indicatori

Il significato più comune e condiviso del termine governance si riferisce alla capacità della pubblica amministrazione di gestire e dirigere network, coinvolgendo attori pubblici e privati di varia natura in processi politico-decisionali, promuovendo il dialogo, la condivisione di responsabilità, la partecipazione e il coordinamento di molti attori a molti livelli. Modalità organizzative e d’interazione tra i vari soggetti che siano in grado di garantire una “buona governance”, soprattutto in relazione all’uso delle risorse naturali e a alla valorizzazione del capitale sociale, stanno diventando fattori chiave nello sviluppo rurale. Il concetto di “buona governance” riflette la crescente domanda espressa dalla società civile di maggior partecipazione dei vari portatori d’interesse nei processi decisionali; di maggior trasparenza e collaborazione tra i soggetti, anche con l’obiettivo di un apprendimento collaborativo e di miglioramento delle proprie capacità; nonché di una maggior responsabilità ambientale e sociale, anche con l’obiettivo di scelte collettive in grado di garantire la sostenibilità. Un’adeguata valutazione della qualità della governance è un utile strumento di supporto decisionale, nelle fasi di formulazione, attuazione e revisione delle politiche pubbliche e dei progetti di sviluppo locale dei territori rurali. Tuttavia, negli attuali strumenti di monitoraggio e valutazione delle politiche di sviluppo rurale e dei loro impatti si sono riscontrati limiti notevoli specie quando oggetto della valutazione sono i progetti di sviluppo locale ed i relativi soggetti attuatori. La governance, nello specifico della tutela e gestione delle risorse naturali, costituisce un capitolo essenziale della cosiddetta bio-economia, e gli indicatori proposti a questo fine sono tutti ispirati al mantenimento dell’energia, e più in generale delle risorse naturali, nella prospettiva di una sostenibilità del sistema socio-economico anche a livello locale Il presente contributo intende illustrare un metodo di valutazione della qualità della governance locale in ambiti rurali, attraverso un originale set di indicatori testati in alcune realtà territoriali.


Issue Date:
2012
Publication Type:
Conference Paper/ Presentation
PURL Identifier:
http://purl.umn.edu/124105
Total Pages:
18
JEL Codes:
Q 58




 Record created 2017-04-01, last modified 2017-04-26

Fulltext:
Download fulltext
PDF

Rate this document:

Rate this document:
1
2
3
 
(Not yet reviewed)